Novità di Google Lens

14 Luglio 2021
Novità di Google Lens
Immagine: itzine.ru

Tutti sanno che Google è eccezionale nelle ricerche nel Web globale. Questo vale per le query di testo, ma la Google I/O Developers Conference ha introdotto la possibilità di cercare non solo testo, ma anche vari oggetti quando l’assistenza della fotocamera. Scopriamo esattamente quali opportunità sono apparse.

Integrazione della Realtà Aumentata con Google Maps

A volte, specialmente in città sconosciute, può essere difficile dire da che parte stai guardando, anche se Google Maps può dirti dove sei. A breve sarà possibile attivare Google Maps nell’app fotocamera e vedere utili informazioni contestuali.

Ti dirà dove sei nel mondo reale. Devi puntare l’obiettivo della fotocamera dove stai guardando e vedrai informazioni su varie aziende intorno a te, nomi di strade, ecc. Questo ti permetterà di navigare, scoprire nuovi ristoranti che altrimenti non avresti notato e altri oggetti.

Selezione intelligente del testo

Se sei uno scolaro o uno studente, ti piacerebbe essere in grado di copiare il testo dai libri e incollarlo nei compiti come citazioni. Gli studenti moderni possono farlo. Una delle migliori nuove funzionalità Google Lens ti consente di selezionare e manipolare il testo semplicemente puntando la fotocamera su di esso come un mouse su un monitor. Se non ci sono problemi con la sillabazione e il rientro, il testo può essere semplicemente inserito nel messaggio o nel documento.

Se tutto funziona come mostrato, risparmierà molto tempo. Ad esempio, sarà possibile sfruttare la possibilità di copiare ricette da un ricettario, per poi inviarle tramite sms ad amici o parenti che si sono recati in negozio. Oppure puoi leggere il menu di un ristorante in francese, quindi puntare il tuo smartphone sul nome di un piatto, ottenere una descrizione e un elenco di ingredienti.

Stili corrispondenti

Se segui la moda o l’interior design, sai quanto sia difficile trovare accessori coordinati. Con la funzione Style Match, il problema può essere risolto.

È necessario dirigere la fotocamera sul soggetto e appariranno supposizioni su altri soggetti simili. In uno degli esempi mostrati sulla scena, è stata effettuata una ricerca per una lampada, le immagini di Google hanno mostrato diverse opzioni con basi simili e i loro prezzi. Sembravano abbastanza simili.

L’anno scorso, Google ha introdotto una funzione simile alla ricerca di immagini convenzionale, ma la visualizzazione dei risultati in tempo reale tramite una fotocamera è più utile.

Risultati della ricerca in tempo reale

Google Lens ora funziona in modo tale da dover selezionare specificamente un elemento sullo schermo e attendere che vengano visualizzati i risultati della ricerca. L’obiettivo aggiornato fornirà risultati in tempo reale relativi alle ricerche di oggetti. Puoi stare vicino a un edificio e scoprirne la storia o l’altezza, quindi spostare la telecamera su un altro edificio e ottenere informazioni. Questo renderà il viaggio più informativo.

Grazie ai miglioramenti nella tecnologia di apprendimento automatico, puoi puntare la fotocamera sul poster e Google inizierà a mostrare il video musicale di quell’artista da esso.

Supporto per applicazioni per fotocamere di terze parti

Inizialmente, Google Lens funzionava solo su smartphone Pixel, ma quest’anno il supporto è stato ampliato per includere l’app Foto e Google Assistente. Presto, i possessori di smartphone Android di terze parti potranno lavorare con Lens all’interno della fotocamera.

Queste saranno fotocamere di Sony, Nokia, LG, Xiaomi, OnePlus, BQ e Asus. Samsung e Huawei utilizzano la propria intelligenza artificiale nelle fotocamere. Mi piacerebbe credere che in tutto la qualità del lavoro non sarà peggiore di quella degli smartphone Pixel. Google Lens è un servizio incredibile che migliorerà l’esperienza mobile.