Descrizione

Photo Lab è un editor grafico multifunzionale che trasforma le foto originali in un’opera d’arte.

Gli sviluppatori di VicMan offrono di combinare effetti, aggiungere animazioni, incorporare iscrizioni e cornici nell’immagine e allo stesso tempo applicare filtri e persino cambiare lo sfondo, definendo i confini della realtà e della finzione.

E, cosa più importante, non è necessario creare manualmente in Photo Lab, pensare a ogni passaggio e misurare gli effetti per ore, al contrario: l’editor offre di perfezionare le immagini in modalità semiautomatica, passando da modelli pre-generati . Pochi minuti e lo schermo sfoggia già un’opera eccezionale, che invidieranno anche designer e fotografi professionisti.

Funzionalità di Photo Lab

  • Filtri. Il Laboratorio fotografico fornisce il lavoro semiautomatico con l’aiuto di strumenti pre-preparati: filtri, correzione del colore, luci, effetto bokeh, cambio di messa a fuoco. Ogni dettaglio catturato nell’inquadratura apparirà benissimo in pochi secondi. Inoltre, l’editor offre di “copiare” gli effetti usati da autori di terze parti e trasferirli al pannello di lavoro in pochissimo tempo per un ulteriore utilizzo.
  • Sfondo. Chiunque può cambiare lo sfondo e nessuna conoscenza dell’arte professionale tornerà utile. L’unica cosa che dovrà essere affrontata è la definizione del soggetto e dell’area da sfocare o sostituire. Ma poi resta solo da scegliere l’argomento richiesto. Come opzione: montagne, paesaggi, città. Oltre alle proposte troppo serie, nessuno si preoccupa di trovarne di molto comiche, come gli sfondi di una stazione spaziale o pianeti ancora inesplorati.
  • Doppia esposizione. In Photo Lab, la doppia esposizione ti aiuta a ottenere effetti personalizzati e presentazioni curiose. Come con il resto degli strumenti, non è necessario calcolare i dettagli: l’effetto desiderato viene applicato in modalità semiautomatica.
  • Affinamento dell’immagine. Se l’immagine preparata non è affatto eccezionale, perché non ritoccare i dettagli in Photo Lab? In alternativa, puoi attaccare maschere, applicare il trucco, aggiungere un sacco di accessori. Sì, alcuni dettagli richiederanno un po ‘di pratica, ma con la giusta abilità, anche un professionista non riconoscerà un fotomontaggio.
  • Animazione. L’idea con parti animate dell’immagine è ancora in fase di test, ma ora nessuno si preoccupa di applicare gli effetti della caduta di fiocchi di neve o gocce di pioggia. Le immagini GIF risultanti, sfortunatamente, non sono ancora “accettate” ovunque, ma VK è decisamente felice di vedere tali esperimenti.

L’idea di incrociare più foto non è nuova. Ma Photo Lab fornisce una raccolta di modelli, cornici ed etichette per ogni collage.

Aggiornamenti e contenuti

Gli aggiornamenti standard che risolvono bug e problemi vengono visualizzati costantemente 4-5 volte al mese. Gli sviluppatori modificano l’interfaccia, regolano il pannello di accesso rapido con le impostazioni, aggiungono nuove traduzioni (puoi lavorare in Photo Lab online e in russo per molto tempo) e cercano di non ritardare l’elaborazione di altre funzionalità che influenzano notevolmente il risultato finale .

Le innovazioni tematiche appaiono meno spesso: gli stessi filtri, effetti o cornici con adesivi vengono aggiunti 2 volte al mese. Ma immediatamente alla rinfusa: nel menu principale puoi scoprire migliaia di nuove possibilità in pochi secondi, cambiando in modo completo l’approccio alla progettazione di fotografie e fotografie già preparate.

Peccato che le novità siano aperte solo a chi ha deciso di scaricare l’app Photo Lab su Android o iOS, per poi pagare subito la premium (versione Pro). Senza un abbonamento, le innovazioni appariranno un mese dopo, anche se nella stessa quantità e qualità. Se valga la pena aspettare dipende dal risultato desiderato. Se è importante stupire il pubblico quasi senza sosta, quindi e poi collezionare like sui social, non si può assolutamente fare a meno degli investimenti. In altre situazioni, puoi contare su un’installazione tranquilla e senza pagamento.

Versioni, accesso e pagamenti

Photo Lab Creative App è ufficialmente sviluppata per i sistemi operativi mobili iOS e Android. La versione per personal computer non è mai stata nemmeno discussa dagli sviluppatori, e quindi sicuramente non apparirà né su Windows né su MacOS.

E non c’è da stupirsi: sulle piattaforme più vecchie, Photo Lab è in grado di competere con Photoshop e Lightroom e migliaia di servizi di terze parti che dispongono di una serie ancora più ampia di tecnologie, funzioni e opzioni. Ma, se non hai ancora tempo per capire le funzionalità di editor complessi, la versione completa di Photo Lab per l’emulatore Nox App Player è già disponibile sulla rete. E le funzionalità social dell’editor grafico sono parzialmente presentate nel browser: sul sito ufficiale è facile visualizzare i lavori recenti o quelli che da tempo sono appesi alle tendenze e raccolgono migliaia di Mi piace. È un peccato usare la ricerca e nessuno ti permette di trovare i tuoi blogger preferiti.

A proposito, a proposito di versioni – oltre alla versione di prova, che viene distribuita secondo il modello Freemium, c’è anche un’edizione Photo Lab Pro che nasconde pubblicità e apre l’accesso a contenuti premium, come effetti personalizzati, nuove decorazioni e comunicazione con il supporto tecnico. Il costo della versione completa di Photo Lab dipende dalla regione e dal sistema operativo: per iOS i prezzi partono da 4,99 al mese e da 9,99 all’anno, per Android tutto è molto più complicato – i prezzi fluttuano e vengono adeguati per ogni singola situazione.

Puoi download Photo Lab gratis per Android dal nostro sito web. Anderbot.com: migliaia di giochi e app popolari. Download Photo Lab gratis per Android l'ultima versione per telefono o tablet e usala con piacere.

Altre informazioni

  • Licenza Gratis
  • È necessario Android 4.0 e versioni successive
  • Categoria Fotografia
  • Sviluppatore pho.to
  • Classificazione contenuti 7+
  • Download Photo Lab per altro SO iOS Windows

Valutazione dell'app

5,0
Totale: 2
Valuta questa app